Governance

Gli organi istituzionali della Fondazione sono il Consiglio di Amministrazione, il Comitato di Indirizzo e l’Assemblea dei Soci che garantiscono un indirizzo indipendente fortemente orientato all’interesse della collettività.

La Fondazione è inoltre soggetta al controllo e alla vigilanza del Dipartimento del Tesoro che vigila sull’osservanza della legge e dello statuto, sulla corretta e prudente gestione, sulla redditività del patrimonio netto e sull’effettiva tutela degli interessi statutariamente sanciti.


Presidente
SALVADORI Luigi

Vice Presidente
SPERANZA Jacopo

Consiglieri

ANTINORI
Albiera

BOCCA
Bernabò

CONTI
Zaira

DE PIETRO
Alfonso

DONZELLI
Gianpaolo

FOSSI
Giovanni

ROGARI
Sandro

ROSSI FERRINI
Francesco

SCARAMUZZI Maria
Oliva

SIMONCINI
Andrea

Collegio dei Revisori

GALLI
Corrado
Presidente

URSO
Giuseppe
Sindaco Effettivo

BAGNOLI
Luca
Sindaco Effettivo

FAZZINI
Marco 
Sindaco Supplente

PARRINI
Lorenzo 
Sindaco Supplente

Collegio dei Probiviri

BLASI
Paolo
Presidente

GALEOTTI FLORI
Lorenzo
Componente Effettivo

NESI
Carlo 
Componente Effettivo

MARINESI
Mario 
Componente Supplente

Il Comitato di Indirizzo definisce le attività istituzionali strategiche della Fondazione e gli importi complessivi da destinare ai cinque settori, unitamente all’asset allocation strategica per le proprie attività finanziarie. Il Comitato ha altresì il potere di nominare o revocare i membri del Consiglio di Amministrazione. Si compone di 22 membri: 11 eletti dall’Assemblea dei Soci e gli altri 11 designati dal Sindaco della Città Metropolitana di Firenze, dal Sindaco di Arezzo, dal Sindaco di Grosseto, dal Sindaco di Empoli, dal Presidente della Camera di Commercio di Firenze, il Rettore dell’Università degli Studi di Firenze, il Presidente dell’Istituto Universitario Europeo, il Presidente dell’Accademia Toscana di Scienze e Lettere “La Colombaria” e la Diocesi di Firenze.

ARNONE
Andrea

BALDASSERONI CORSINI Barbara

BARSOTTI
Vittoria

BUSI
Giovanni

CARINI
Marco

COPPINI
Lorenzo

CURSANO
Aldo Maria

DE CRESCENZO
Antonio

FABRI
Elisabetta

FRITTELLI
Maurizio

GIUSTINIANI
Paolo

GUICCIARDINI CORSI SALVIATI Luca

LE DIVELEC LEMMI Micaela

MALENCHINI
Luigi

MANETTI
Giovanni

NANNI
Paolo

PACCOSI
Luigi

RICCERI
Francesco

SASSI
Andrea

SEBREGONDI
Ludovica

VELLUTINI
Carlo

VIVIANO
Enrico

L’Assemblea dei Soci è composta da oltre 115 membri (non azionisti) che sono cittadini italiani residenti o domiciliati a Firenze e in Toscana, e che si sono distinti in città (non per legittima successione o titolo). L’Assemblea elegge il Consiglio di Amministrazione e gli 11 membri del Comitato Direttivo, approva il Bilancio d’esercizio e vigila sull’attività del CdA.

  1. ALACEVICH Franca Maria
  2. ALOISI de LARDEREL Francesco
  3. ANTINORI Albiera
  4. BALDASSERONI CORSINI Barbara
  5. BANCI Lucia
  6. BARBOLANI DI MONTAUTO Federico
  7. BARTOLINI BALDELLI Luigi
  8. BARUCCI Piero
  9. BASSILICHI Marco
  10. BENEDETTI Aureliano
  11. BINI SMAGHI Lorenzo
  12. BLASI Paolo
  13. BOCCA Bernabò
  14. BOMPANI Aldo
  15. BRANDOLINI D’ADDA  Simonetta
  16. BUONAMICI Cesara 
  17. BUSI Giovanni
  18. BUTI Marco  
  19. BUYET Alessandra
  20. CANGIOLI Andrea
  21. CAPPUGI Luigi
  22. CARINI Marco
  23. CARRAI Marco
  24. CARREGA BERTOLINI Raffaele
  25. CASINI Carlo Eugenio
  26. CASONI Lorenzo
  27. CERRINA FERONI Ginevra
  28. COLACICCHI Massimiliano
  29. CONTI Zaira
  30. CONTRI Lorenzo
  31. COPPINI Lorenzo
  32. CORSI Francesco
  33. CORSINI Duccio
  34. CORSINI Filippo
  35. D’AFFLITTO Nicolo
  36. DELLA GHERARDESCA Gaddo
  37. DEL PANTA RIDOLFI Marco 
  38. DE RENZIS SONNINO Nicola
  39. DONZELLI Gianpaolo
  40. ESCLAPON DE VILLENEUVE Riccardo
  41. FABRI Elisabetta
  42. FERRAGAMO Leonardo
  43. FOLONARI Ambrogio
  44. FOSSI Giovanni
  45. FRESCO Paolo
  46. FRESCOBALDI Lamberto
  47. FRESCOBALDI Vittorio
  48. GABBRIELLI MARZILI Elena
  49. GALEOTTI FLORI Lorenzo
  50. GALLI Corrado
  51. GALLUZZI Paolo
  52. GENTILE Giovanni
  53. GIANNOZZI Luca
  54. GINORI LISCI Lionardo
  55. GIUSTINIANI Paolo
  56. GONDI Bernardo
  57. GREGORI Guglielmina
  58. GREMIGNI Michele
  59. GUICCIARDINI Ferdinando
  60. GUICCIARDINI Pier Paolo
  61. GUICCIARDINI CORSI SALVIATI Luca
  62. LE DIVELEC Micaela
  63. LIVI BACCI Massimo
  64. LUCCHESI Franco
  65. MALENCHINI Luigi
  66. MANETTI Giovanni
  67. MANETTI Marco
  68. MANNONI Stefano
  69. MARCHI Francesco
  70. MARGANI Franco
  71. MARINELLI Augusto
  72. MARINESI Mario
  73. MARTELLI CALVELLI Marco
  74. MAZZEI Jacopo
  75. MENY Yves
  76. MIARI FULCIS Francesco
  77. MOCENNI Carlo
  78. MORETTI Giorgio
  79. NALDINI Maurizio
  80. NAPOLEONE Raffaello
  81. NERI Francesco
  82. NESI Carlo
  83. NICCOLINI Lorenzo
  84. PAGLIAI Mauro
  85. PALAZZO Massimo
  86. PANDOLFINI Niccolò
  87. PAOLOZZI STROZZI Beatrice
  88. PECCI Alberto
  89. PIMPINELLI Nicola
  90. PINTO Gian Luca
  91. PRIMICERIO Mario
  92. PUCCI di BARSENTO Laudomia
  93. PUCCIONI Cesare
  94. RICASOLI Francesco
  95. RICASOLI FIRIDOLFI Giovanni
  96. RICCERI Francesco
  97. ROGANTINI PICCO Giuseppe
  98. ROGANTINI PICCO Luigi
  99. ROGARI Sandro
  100. ROSSI FERRINI Francesco
  101. SACCONI Marco
  102. SALVADORI Luigi
  103. SAMOGGIA Franco
  104. SANESI Irene
  105. SANMINIATELLI Livia 
  106. SCARAMUZZI Maria Oliva
  107. SEBREGONDI Ludovica
  108. SIMONCINI Andrea
  109. SISI Carlo
  110. SPERANZA Jacopo
  111. STANGHELLINI Lorenzo
  112. STROZZI GUICCIARDINI Girolamo
  113. TANINI Francesco
  114. TOMBARI Umberto
  115. TORRICELLI Andrea
  116. TRAINA Duccio Maria
  117. UNGAR Andrea
  118. UZIELLI Luca
  119. VERDON Timothy
  120. VIVIANO Enrico
  121. ZANIERI Carlo
  122. ZILERI DAL VERME Federico

CORSI
Francesco
Presidente

GIORDANO
Michele Luigi
Membro esterno

CAMBRIA
Gianni
Membro interno

MORACCI
Adriano
Membro esterno


Il Comitato Direttivo, l’Assemblea dei Soci e il Consiglio di Amministrazione non beneficiano delle entrate o del patrimonio della Fondazione, che sono riservati esclusivamente ad attività senza scopo di lucro e non possono essere distribuiti ai soci. In caso di liquidazione della Fondazione CR Firenze, il suo patrimonio deve essere distribuito ad altre fondazioni o enti fiorentini aventi gli stessi scopi statutari della Fondazione stessa. Il mandato limitato per i membri degli organi di governo della Fondazione garantisce sia l’indipendenza che il ricambio. I bilanci della Fondazione sono certificati annualmente da una primaria società di revisione internazionale e comunicati al Ministero delle Finanze.